534 risultati

BEATITUDINI

Essere felici secondo Gesù Cristo La forza che le parole esprimono può perdersi. Quando succede le parole non sono più generative. Non sono più capaci di mettere in moto quella trasformazione di noi e del mondo, che chi le usa vorrebbe provocare. Questo può accadere anche alle parole attraverso le quali il Dio biblico cristiano si rivolge a noi e che noi troviamo nelle Sacre Scritture, nella Bibbia. È il caso di parole come giustizia e pace, che rinviano a realtà di cui oggi sentiamo il ...

MA TU DIMMI, SEI FELICE?

Accogliere davvero i desideri dei ragazzi Lei aveva un sogno del cuore; mi disse che lo coltivava da piccola, certamente lo capì tempo dopo, ma era quello il suo destino, la sua chiamata. Non altro! Non quello che i genitori avevano sognato per lei, né quello che i capi le avevano suggerito; quello, non altro. Quella scelta incredibile quanto incomprensibile per gli umani dell’oggi. Un percorso dal sapore antico ma, proprio per questo, inaspettato e sconvolgente, quindi tanto originale. ...

AMATI, DONATI, FELICI

Si può educare alla felicità? Alla fine la Partenza non l’ha presa, ma ogni volta che lo incontro e mi racconta un pezzo della sua vita, sono il cuore, la testa e i piedi di un giovane uomo a parlare. Il cuore di chi ascolta il Bene che lo muove, la testa di chi sa che quel Bene va scelto, e i piedi che lo portano dove serve: che siano le periferie di città ferite dalla guerra, le frontiere ingiuste di questo nostro mondo o le realtà di quartiere sotto casa. E gli occhi, felici. E a ...

UN ATTIMO DI PER SEMPRE

Scoprirsi felici Giovanna è una bambina con un bel po’ di difficoltà, a casa e non solo. Il suo primo anno non è stato un gran che. Ha legato poco con le altre coccinelle… Andando verso il campo di gioco, invece di correre con le altre, viene da me, mi dà la mano e mi dice che è stanca. Appena vede Arcanda libera le si fionda addosso. Le ultime Vacanze di cerchio sono state un unico attacco di nostalgia e, quando l’ho vista andar via in anticipo, mi sono sentito triste e impoten...

GENUINAMENTE UMANE

Piccole gioie, desideri grandi Quando si vive una pausa nel proprio servizio tra i ragazzi, anche solo nei brevissimi buen retiros estivi post campi, spesso si ha occasione di rileggere il senso del proprio impegno come capo scout ed educatore. Nella nostra associazione siamo tantissimi e ciascuno di noi ha una storia ricca di racconti unici. Penso tuttavia di non sbilanciarmi se dicessi che la felicità di coloro che accompagniamo possa essere il fattore comune di ciascuna esperienza signif...

LA DINAMICA DELLA FELICITÀ

Tutto in tre principi. Felicità raggiunta, si cammina per te sul fil di lama. Montale intorno alla felicità vede del movimento. E io sto con Montale. Al volo mi è stato chiesto che cos’è per me la felicità. Non facile, ma forse ha ragion d’essere provare a definirla di getto senza chiamare in causa troppi costrutti, troppe filosofie se non la mia. Questo ho risposto di pancia: il movimento è condizione della mia vita, il movimento è condizione per la mia felicità. Provo ...

HAPPINESS IS ONLY REAL WHEN SHARED

Se sono “felice” soltanto io, non conta nulla Mi trovavo lungo il Cammino di Santiago, ormai diversi anni fa, in uno di quei tratti decisamente meno poetici, un po’ brulli, con la strada statale vicino, con quella tipica vegetazione da bordo dell’autostrada. Stavo parlando con un amico conosciuto lungo il percorso di massimi sistemi gesticolando col mio inglese un po’ maccheronico, pochi passi dietro di me la mia compagna di strada, anche lei capo in un’altra Comunità capi, ...

RADICATI NEL PRESENTE, PROIETTATI NEL FUTURO

Ovvero, beati Mi ha sempre affascinato Il viandante sul mare di nebbia del pittore tedesco Caspar David Friedrich, realizzato nel 1818 e conservato ad Amburgo presso la Kunsthalle. È un dipinto intriso di un metaforico mistero che narra il viaggio di un individuo in un paesaggio nebbioso e sconosciuto. Questo capolavoro è celebre per la sua potente espressione delle dimensioni spirituali e filosofiche dell’esistenza umana di fronte all’immensità e all’ignoto, incarnando così uno ...

LA FELICITÀ È UNA SCELTA

E non è autoinstallante #sapevatelo «Se non mi chiedono cos’è il tempo lo so, ma se me lo chiedono non lo so: eppure posso affermare con sicurezza di sapere che se nulla passasse, non esisterebbe un passato; se nulla sopraggiungesse, non vi sarebbe un futuro: se nulla esistesse, non vi sarebbe un presente». Quel che sant’Agostino dice del tempo può certamente valere per la felicità. Che cos'è la felicità? Difficile trovare le parole per definirla. Forse perché non ce ne sono o non ...

Esagerare Sempre

In direzione ostinata ed esagerata Esagerare. Trovo che sia spesso illuminante andare a indagare l'etimologia delle parole: nel caso di esagerare, è “rompere gli argini”: EX fuori di, EGGER argini. L'illuminazione per me è subito stata qui: quali sono i nostri argini educativi? Ne abbiamo? Li sappiamo riconoscere? Capitava dunque che negli anni Ottanta, a spasso per Molfetta, magnifico paese vicino a Bari, nei bar, qualcuno, tra un bianco e una cedrata Tassoni, dicesse di don Tonino ...