Chiamati ad annunciare con audacia e creatività

Lo scorso 26-27 settembre a Sacrofano (Roma) il Consiglio generale 2020 Chiamati ad annunciare, con audacia e creatività ha portato a termine i lavori avviati on line ad aprile 2020. Qui alcuni flash, su agesci.it trovate i resoconti delle due giornate a cura della redazione, foto, video...

TESTIMONIANZE

«Siamo nell’epoca dell’aggressività e della violenza. Anche per questo vale la pena osare un annuncio forte, esemplare». Monsignor Nicolò Anselmi, vescovo ausiliare di Genova, segretario della Commissione episcopale per la famiglia, i giovani e la vita, ci ha aiutati a capire l’importanza di «andare all’essenza del nostro annuncio»: «Un annuncio semplice, essenziale. I primi cristiani non si convertivano per gli annunci teologici ma per la testimonianza dei discepoli». 

 

«Per aver tenuto vivo il fuoco del guidismo dentro l’AGESCI e aver saputo incarnare la Promessa in tutti gli ambiti della vita». Giovannella Baggio (fra i Consiglieri generali che diedero vita all’AGESCI nel 1974, quindi presidente del Comitato centrale e poi Capo Guida) ha ricevuto la benemerenza AGESCI e condiviso una riflessione sull’annuncio in Agi e le quattro parole maestre che l’hanno accompagnata in questi anni, a cominciare da Eccomi!, «un atteggiamento dello spirito, la disponibilità al bene». 


VOTAZIONI

«Ci sentiamo chiamati ad annunciare che l’Amore non è una proposta, ma è un mandato; non è una strada possibile, ma è l’unica Via». Il documento Chiamati ad annunciare, nato dalla sintesi dei temi emersi durante i lavori preparatori del Consiglio generale, è stato approvato all’unanimità: richiama con forza la scelta cristiana del Patto Associativo e rappresenta un ulteriore riferimento per tutta l’Associazione. 

Approvato all’unanimità anche il documento Gesù ti ho trovato, consapevoli della necessità di passare dal «fare catechesi con il metodo scout a far permeare la catechesi in ogni nostra attività». 


Per la formazione capi è stata approvata la richiesta di proseguire nella riforma dell’iter, chiedendo al Comitato nazionale, attraverso la Formazione capi, di sviluppare la bozza del nuovo modello formativo avvalendosi anche delle esperienze in essere nelle Regioni.

Sul fronte Terzo settore sono state approvate le modifiche allo Statuto dell’AGESCI richieste dalla nuova legge sul Terzo settore, il cui Registro unico nazionale entrerà in vigore il prossimo anno. 

I consiglieri hanno poi votato di spostare i termini di rielaborazione delle nuove Strategie nazionali di intervento, così da darsi il tempo di riflettere su quanto accaduto negli ultimi mesi, e di procedere in deroga per le autorizzazioni di apertura delle unità, riportando la responsabilità del “via libera” ai Comitati di zona: l’idea è di guardare alla realtà fattiva dei Gruppi facendo il meglio nelle condizioni in cui ci trova.


SALUTI E MANDATI

Intenso, al termine del mandato di Capo Guida, il saluto di Donatella Mela: «Incontro e amore, le due dimensioni di questo mio servizio. E la gioia, la gioia piena». A lei il grande grazie dell’Associazione e, nel nostro piccolo, della redazione!

In chiusura i consiglieri si sono inginocchiati pregando il Padre nostro. Lo stesso gesto compiuto dal Consiglio generale del 1999, in cui si approvò l’aggiornamento del Patto associativo. «Aiutiamo i Gruppi a chiedersi non quando e se ripartire ma come ripartire», è stato il mandato di Capo Scout Fabrizio Coccetti e Capo Guida Donatella Mela. Oggi come allora, è tempo di mettersi in cammino.

 

Chiamate a servizio

Daniela Ferrara Capo Guida

«Credo nel valore e nella forza rivoluzionaria dell’educazione. Il mio sogno, in questo tempo, è di “rigenerare” nei nostri ragazzi e ragazze e nella società italiana insieme agli altri, segni di comunità, speranza , futuro». 56 anni, pedagogista, Daniela vive a Sciacca, in Sicilia, ed è responsabile di un ufficio di educazione e promozione alla salute dell’Azienda Sanitaria di Agrigento. Il suo motto? «Quando la strada non c’è, inventala!».

[Foto di Martino Poda ed Andrea Pellegrini]

Gli altri numeriTutti i numeri »

Numero 4 - 2021 Tema: EDUCARE AL FUTURO Scarica PDF EDUCARE AL FUTURO potrebbe sembrare una beffa. Perché quando si fa fatica a programmare la settim...
Numero 3 - 2021 Tema: UN CORPO DA NOBEL Scarica PDF La coccinella o il lupetto tanto felici da avere gli occhi che luccicano, la scolta o il rover a ...
Numero 2 - 2021 Tema: CREDERE IN TUTTI I SENSI Scarica PDF Se non lo provi non ci credi «Non abbiamo che cinque pani e due pesci!». Sbigottiti, ...
Vedi tutte +
Numero 1 - 2021 Tema: SOGNIAMO ANCORA Scarica PDF   Senza sogno che vita sarebbe? Qual è il tuo Sogno? Scoprire nuovi pianeti, salvare i ...
Numero 4 - 2019/20 Tema: CREATIVI Scarica PDF   A ogni vigilia di route nel mio Gruppo c’era chi proponeva “il mulo di Clan”. Avete ...
Numero 3 - 2019/20 Tema: LAUDATO QUI Scarica PDF Non per paura ma per vocazione Siamo andati avanti a tutta velocità, sentendoci forti e capaci in ...
Numero 2 - 2019/20 Tema: ACCOLTI Scarica PDF Chiusi in Casa col Cuore Aperto Una donna incinta, un bambino, un anziano, due guide e uno scout. Donne e ...
Numero 1 - 2019/20 Tema: FEDELTÀ Scarica PDF   ossequio formale o impegno quotidiano?  << Fedeltà non deve mai essere ossequio ...
Numero 4 - 2018/19 Tema: ImPatto - Humans Scarica PDF
Numero 3 - 2018/19 Tema: ImPatto - Con la propria testa Scarica PDF