Notizie 16 risultati

#CG17: nuove rotte per un’Associazione in cammino

Grande successo di partecipazione per il primo Consiglio generale post riforma Leonardo. L’edizione del 2017, infatti, ha visto arrivare sotto il tendone di Bracciano un consigliere generale per ogni zona d’Italia, tutti carichi di emozione per la nuova esperienza ma anche di piena consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo nella costruzione del futuro dell’Associazione. Ad accoglierli Capo Guida, Capo Scout e Assistente Generale (Donatella Mela, Ferri Cormio e padre Davide ...

Consiglio generale 2017 – il bignami di Proposta Educativa

È di nuovo tempo di Consiglio generale. Ma l’emozione stavolta è più grande, perché sarà il primo CG convocato dopo la riforma Leonardo, che ha allargato la partecipazione associativa e che porterà quindi al “parlamento” dell’AGESCI un rappresentante per ogni Zona d’Italia. Per essere preparati, PE vi offre un piccolo bignami dei temi che verranno affrontati al prossimo Consiglio generale: per tutti gli approfondimenti del caso vi rimandiamo ai documenti preparatori ...

A corpo libero

Sentire di avere un corpo, seguire la mappa che ci porta alla sua conoscenza, intuire la trama che ci trascende e ci mette in relazione con gli altri facendo affiorare emozioni, percezioni, profondità.   Questo il tema centrale del seminario “A corpo libero” che ha visto coinvolti gli incaricati regionali alle Branche, i Settori, gli ICM e la Formazione Capi il 28 gennaio a Roma, presso l’Oratorio San Paolo.   Un seminario che rappresenta il secondo appuntamento ...

Il digitale: uno strumento o un ambiente?

pubblichiamo le riflessioni che Giovanni d'Elia ha inviato alla redazione di PE. Commenti, idee e opinioni sono i benvenuti! -- “Ciao Kaa, sono Giorgio… mi potresti scrivere la terza prova per la specialità di giornalista?”. Questo è il testo di un sms che ho ricevuto. Lì per lì, la cosa mi ha lasciato un po’  interdetto… ma è la riflessione che ne è scaturita che vorrei condividere con voi. Una riflessione che non si basa tanto sulla metodologia di branca ma sul ...

Un servizio un po’ strano… al WOSM!

  di Nicolò Pranzini Tutti portiamo sulla camicia il distintivo di WOSM o di WAGGGS ma forse non sempre sappiamo di preciso cosa fanno concretamente queste due organizzazioni: cerco di spiegarvelo allora in poche righe, raccontandovi qualcosa della mia (piccola) esperienza. Prima di tutto, mi presento: sono Nicolò Pranzini, attuale Capo Gruppo del Ravenna 1 e… neo-eletto nel Comitato Europeo dell’Organizzazione Mondiale dello Scautismo (WOSM) alla recente Conferenza Europea ...

PartecipAssociAzione

Dove inizia la PARTECIPAZIONE Nella storia associativa abbiamo sempre creduto che la partecipazione di ognuno sia fondamentale. La discussione, il confronto, l’ascolto, il saper proporre e il poter decidere insieme sono sempre stati il nostro stile. E’ così che viviamo il nostro essere educatori. Partiamo di qui per ricordarlo a noi stessi. L’AGESCI è un’associazione educativa, non un movimento; operiamo tutti per una missione concreta, condizione che permette ai singoli di ...

100 anni di scautismo a Macerata

  di Claudia Prenna Quest'anno la città di Macerata festeggia 100 anni dal censimento del primo gruppo scout. Era infatti il 1 aprile del 1916 quando sulla rivista "Stadium" fu pubblicata la notizia dell'immatricolazione del Riparto Macerata società ginnastica Robur. Per dare risalto a questo importante evento, numerose sono le iniziative proposte, rivolte sia agli scout sia a tutta la cittadinanza. In questa occasione con i tre gruppi scout presenti a Macerata, il 2, 3 e 5, ...

Un “ponte” lungo 1900 chilometri #daLampedusaalBrennero

Da Lampedusa “Siamo certi che sia doveroso approcciarsi alle situazioni di emergenza migratoria con coraggio, consapevoli che esse possano rappresentare un’opportunità di crescita e sviluppo sociale, oltre che morale.” Così scrivono da Lampedusa i giovani scout dell’AGESCI nell’appello all’Europa #pontinonmuri: lettera all'Europa che vorrei. “Noi, sedici ragazzi provenienti da tutta la Sicilia –si legge all’inizio del documento- abbiamo appreso la necessità della ...

Mario Sica ci restituisce Mario di Carpegna

  di Lucio Costantini Cent'anni fa nasceva l'ASCI e con essa lo scautismo cattolico in Italia. La penna infaticabile di Mario Sica, ben noto per la sua Storia dello scautismo in Italia che sta per approdare alla quinta edizione, non poteva trovare occasione migliore di questa per offrirci un ritratto a tutto tondo del suo fondatore (Mario Sica, Mario di Carpegna. Mondo cattolico e scautismo. Edizioni scout fiordaliso, Roma, 2015, Euro 26.00). Quando tempo fa l'autore mi anticipò ...

Appello per un’Europa solidale

Questo appello è stato fatto proprio dall'AGESCI, in occasione del Consiglio Generale 2016. Come ribadiscono l’UNHCR e Amnesty International, nel mondo ci sono 60 milioni di profughi, di questi solo 19,5 milioni lasciano il proprio paese e l'86% di questi ultimi è ospite presso le regioni più povere del pianeta. L’impatto più significativo di questa crisi non si fa sentire in Europa, ma in paesi come il Libano, con un milione di rifugiati, la Turchia, il Pakistan e l'Iran. In Europa ...